Crea sito

About Oner

La diffusione del proprio nickname è il punto di partenza nella vita di un writer. La ricerca di stile è la chiave per guadagnare rispetto e notorietà, le ragioni stesse per cui è nato il writing.

 

Dal 2002 mi sono avvicinato al mondo dei graffiti, fui colpito dalla grande forza e dall’impatto visivo che il writing sa esprimere nel suo contesto di nascita, la strada.  L’alba di quella che definirei la mia vita parallela, avviene venendo in contatto con una delle “bibbie” del writing, il libro Spraycan Art.  La mia crescita come writer viaggerà sul duplice binario della ricerca sulla lettera, fulcro del writing stesso, ed una evoluzione della parte figurativa di classica ispirazione Hip Hop i Puppet. Grazie al writing, ho conosciuto tantissime persone con cui ho potuto confrontarmi e condividere la stessa grande passione. Nel writing ho ritrovato il mio microcosmo, fatto di regole e leggi non scritte dettate da un forte senso di appartenenza e rispetto per i componenti che lo meritano. Trovo entusiasmante far parte dell’unico e vero movimento artistico contemporaneo, che per molti, potrà sembrare una semplice maniera ripetitiva e noiosa di quella rivoluzione che investì a partire dagli anni settanta l’America, ma che invece riesce ogni giorno ad essere rivoluzione ed innovazione di se stessa, creando correnti parallele, forse più appetibili perché parte del circuito ufficiale dell’arte come la Street Art. Questa è la nostra forza, fare arte e dare arte senza entrare con i nostri lavori in musei e in gallerie blasonate, farlo per la gente comune, che passando davanti ad un nostro lavoro, per un breve istante ci degnerà di uno sguardo, ecco la nostra vittoria, il mio urlo silenzioso si è fatto sentire... io esisto, guardami!